ABITARE CASA EDITRICE SEGESTA – MILANO

Lavori – Aziende

Lo spazio architettonico che ospita la nuova sede della casa editrice nasce dalla trasformazione della vecchia fabbrica della Faema, una sorta di cattedrale di cemento armato con altezze che superano gli otto metri.

La progettazione degli interni, curata da Cibic&Partners, enfatizza gli spazi rispetto al disegno delle singole parti attraverso elementi semplici che risaltano il rapporto luce/colore.

Il progetto di lighting design si integra con l’architettura e ne riflette lo spirito e il senso mediante l’utilizzo di supporti luminosi minimi, in cui è la luce a prevalere con la sua capacità di rendere più armoniosi i passaggi di colore, le tonalità, gli spigoli. Si sono privilegiate sorgenti luminose ad alta efficienza e durata, a risparmio energetico.

Per raggiungere un perfetto equilibrio tra luce ed architettura lo studio Cannata&Partners ha disegnato un apparecchio ad hoc prodotto da Artemide. Ne è nato klik un elemento dal design essenziale e discreto dalle alte prestazioni tecnologiche.

Crediti

Categoria
Aziende

Cliente
Abitare Casa Editrice Segesta

Località
Milano

Architetto
Cibic & Partners

Fotografo
Cannata & Partners

Incarico
Illuminazione interna ed esterna

Lighting Design
Filippo Cannata

Lighting Design Team
C. Masone

Data Completamento
2002

Download

Abitare Casa Editrice Segesta - ITA
Abitare Casa Editrice Segesta - ENG

Richiedi il parere dell’esperto

per una soluzione personalizzata

ex complesso Allianz di corso Italia Milano S.O.M. Skidmore, Owings & Merrill Filippo Cannata, Proger spa_1
One-airport-square Filippo Cannata Mario Cucinella
dalla_verde-1