METROPOLITANA DI NAPOLI – STAZIONE VANVITELLI

Lavori – Pubblico

La stazione Vanvitelli, una delle più affascinanti della nuova Linea 1, progettata dall’arch. Michele Capobianco, ospita i capolavori di ben otto maestri dell’arte contemporanea: Giulio Paolini, Vettor Pisani, Gabriele Basilico, Olivo Barbieri, Mario Merz, Gilberto Zorio, Gregorio Botta e Isabella Ducrot. La luce definisce e valorizza lo spazio architettonico, esaltando le qualità cromatiche e sensoriali dei materiali scelti sia per l’architettura che dagli artisti. L’attesa è valorizzata dalla percezione di un ambiente fantasioso e stimolante che favorisce l’immersione in uno stato di appagamento emotivo. La luce è una pausa con la funzione di allietare, assieme alle opere esposte, la breve sosta in un luogo in cui obbligatoriamente ci si ferma, un mezzo di trasporto virtuale che guida il viaggiatore dal posto di lavoro al luogo del riposo e viceversa attraverso un viaggio sicuro e piacevole sulla scia dell’emozione.

Crediti

Categoria
Pubblico / Trasporti

Cliente
Metropolitane di Napoli SPA

Località
Napoli

Architetto
Michele Capobianco

Artista

Incarico
Illuminazione interna e esterna

Lighting Design
Filippo Cannata

Lighting Design Team
N.Fiorillo, C.Masone

Data Completamento
2005

Download

Metropolitana di Napoli - Vanvitelli ITA
Metropolitana di Napoli - Vanvitelli ENG
Metropolitana di Napoli - Vanvitelli FRA

Richiedi il parere dell’esperto

per una soluzione personalizzata

Aeroporto Gelendzhik Filippo Cannata
Presentazione Less Ego More Eco - A3