CASINÒ DI CAMPIONE D’ITALIA

Lavori – Intrattenimento

Il complesso progettato dall’arch. Mario Botta si compone di grandi volumi rivestiti di pietra.

Questi blocchi alternati da grandi vuoti, insenature, sono disposti a raggiera verso il lago di Lugano.

Il nostro progetto ha coinvolto l’intero complesso. Il sistema di luci prevede sia un’illuminazione ordinaria che artistico-scenografica.

Per entrambe le tipologie abbiamo utilizzato gli stessi apparecchi cambiacolori a LED e li abbiamo posizionati in maniera tale da renderli meno invasivi possibile.

Le pareti di pietra dell’edificio si smaterializzano attraverso luci colorate che nel miscelarsi creano scene luminose.

Luci verdi, rosse, gialle e blu scivolano sulla pietra, negli incastri dei volumi, nei vuoti della struttura e creano un effetto di trasparenza quasi come se fossero “telari” di una scenografia teatrale che si sovrappongono e cambiano la scena. Particolare importanza è stata data all’illuminazione dell’ingresso al Casinò posto al primo piano.

Qui un soffitto interamente ricoperto di LED cambiacolori funziona come un vero e proprio display interattivo capace di cambiare colori in modo uniforme o a tratti, regolare la loro velocità, miscelarli per ottenere nuove sfumature e creare effetti di movimento o stroboscopici.

Crediti

Categoria
Intrattenimento

Cliente
Azienda Municipalizzata Casinò

Località
Campione D’Italia (CO)

Architetto
Mario Botta

Fotografo
Cannata & Partners

Incarico
Illuminazione esterna e pensilina d’ingresso

Lighting Design
Filippo Cannata

Lighting Design Team
N. Fiorillo, C. Masone

Data Completamento
2010

Download

Casinò di Campione D’Italia (CO) - ITA
Casinò di Campione D’Italia (CO) - ENG
Casinò di Campione D’Italia (CO) - FRA

Richiedi il parere dell’esperto

per una soluzione personalizzata

1
legnano_05