ACQUEDOTTO ALTO CALORE – SOLOPACA (BN)

Lavori – Pubblico

L’ingresso di un serbatoio idrico diviene un’opera d’arte.

L’artista cicatrizza con una tintura blu i tagli funzionali che l’ingegnere ha inferto alla montagna e un cuore ricoperto di graniglia blu cobalto si apre nella roccia.

Luce intesa come una leggera illuminazione di sottofondo unito ad un battito rallentato in sincrono con un aumento della luminosità. Contrazione (sistole) ovvero luce disottofondo. Distensione (diastole) ovvero luce più intensa.

La regolazione luminosa è in relazione alle quattro fasi lunari: luna piena – illuminazione minima; assenza di luna – luce massima. E tra loro le due variazioni intermedie.

Crediti

Categoria
Pubblico

Cliente
Alto Calore Servizi S.p.a.

Località
Monte Pizzuto, Solopaca (BN) – Italia

Architetto
Mimmo Paladino

Fotografo
Pasquale Palmieri

Incarico
Illuminazione interna ed esterna

Lighting Design
Filippo Cannata

Lighting Design Team
N. Fiorillo, C.Masone, A.Caruso

Data Completamento
2007

Awards
Premio Urbanistica 2009 – sez. Qualità delle Infrastrutture e degli spazi pubblici

Download

Acquedotto Alto Calore ITA
Acquedotto Alto Calore ENG
Acquedotto Alto Calore FRA

Richiedi il parere dell’esperto

per una soluzione personalizzata

Aeroporto Gelendzhik Filippo Cannata
Presentazione Less Ego More Eco - A3